Giovanni Paolo II
 
Dan Brown

 

 

Storia Libri Gialli Vaticano Segreto Papa Benedetto XVI Misteri Foto Fantasma Ufo Alieni Codice Da Vinci Leonardo Da Vinci Ultima Cena Esoterismo Priorato di Sion Nazismo Templari Santo Graal

 

Opus Dei

Home

storia

riassunti

libri

gialli

vaticano segreto

la profezia

papi

papa benedetto XVI

misteri

foto fantasma

ufo

alieni

i misteri del codice da vinci

leonardo da vinci e il segreto dell'ultima cena

esoterismo

nazismo

templari

santo graal

priorato di sion

 

Misteri irrisolti

 

 

 

Angeli?

Gli uomini della Santa Croce o Opus Dei (fondata nel 1928) vivono il cattolicesimo con rigore di devozione ed una mistica dell'ortodossia che si attua nell'attività lavorativa di ognuno, ogni giorno.

L'esempio è quello del fondatore: Josemaría Escrivá (1902-1975), sacerdote spagnolo santificato da Papa Giovanni Paolo II nel 2002.

Demoni?

I maligni dicono che la devozione degli uomini e delle donne dell'Opus Dei (85.000 persone nel mondo) è fanatismo, intolleranza e integralismo. In famiglia, niente divorzio, niente aborto e - forse - niente sesso. La santità del fondatore? Viene dalla volontà del Papa da poco morto, deciso a ricambiare un favore: grazie all'intervento dell'Opus Dei, Giovanni Paolo II era stato eletto pontefice.

Dan Brown ...

Nel 'Codice da Vinci', i seguaci di Escrivá sono descritti come esaltati pericolosi. L'assassino del Louvre e di Saint Sulpice è l'albino Silas, che si autopunisce di peccati minori con il cilicio (una fascia chiodata che smembra le carni) ma quasi tranquillamente uccide, nel nome di Dio. Il grande nemico da distruggere è il Priorato di Sion, la confraternita occulta che possiede il segreto delle origini del Cristianesimo: Gesù ebbe figli dalla Maddalena e predico una morale molto più tollerante (verso la donna e il sesso) di quella restrittiva della Chiesa.

Una setta contro un'altra setta, allora? Una specie di massoneria bianca, forte per il fatto che Giovanni Paolo II (sempre lui!) dichiarò l'Opus Dei prelatura personale del Pontefice? Il grande potere (anche economico) dell'organizzazione si vede dai comportamenti del cardinale Aringarosa, che nel romanzo di Dan Brown è a capo dell'Opus Dei e ispiratore delle male arti di Silas.

Chi dà torto a Dan Brown?

La chiesa (e l'Opus Dei, naturalmente) protestano e parlano di grande calunnia ad opera dello scrittore.

Chi dà ragione a Dan Brown?

Alcuni fatti: Escrivá è stato santificato 27 anni dopo la morte. Papa Giovanni XXIII aspetta da 42 anni. L'Opus Dei è realmente prelatura personale del Papa.

Chi tace?

Benedetto XVI. Non ha avuto tempo, o anche lui è stato eletto con l'appoggio dell'Opus Dei?

Chi altri dà ragione a Dan Brown?

Pasquino, La statua deforme di Palazzo Braschi, che per secoli ha lanciato improperi contro i Papi e la Chiesa mediante gli scritti che la voce ignota di Roma appende al cippo curioso, qualche anno fa ha detto:

Opus Dei

qui tollis pecuniam mundi

dona nobis partem!

 

 

© testi e grafica di: leonardo d'erasmo

Basilica di San Pietro

 
 

 

Sezioni del sito

 

Fenomeni paranormali

Parapsicologia

Fantasmi nei Castelli

Ufo

Esoterismo e mistero: Il segreto di Leonardo da Vinci

I misteri della storia: nazismo - templari - santo graal

Dinastie reali

 

Curiosità

 

I Papi di nome Benedetto